.
Il nuovo logo del CUS

Il nuovo logo del C.U.S. Foggia è stato scelto a seguito di un Concorso di Idee tenutosi tra Settembre ed Ottobre 2015.
Il vincitore del contest è stato Pietro Lionetti, studente dell’Accademia di Belle Arti di Foggia.
L’elaborato è stato presentato presso l’Aula Magna di Scienze Motorie e Sportive di Foggia, il giorno 6 Aprile 2016, alla presenza di uno dei più grandi tennisti italiani di sempre: Adriano Panatta.

 

SINOSSI

 

Il logo si presenta come un restyling: è stata infatti mantenuta la forma a scudetto del vecchio emblema.
Lo scudo si presenta bombato nella parte superiore e sormontato, quasi come una corona, da otto piccole sfere che rappresentano, le ottanta sferette che contornano il logo dell’Università di Foggia.
Il logotipo “CUS” è invece inserito al centro dello scudetto.

Il carattere tipografico scelto si presenta dinamico, ispirato ai loghi sportivi degli anni ottanta – novanta.
Per sottolineare l’idea della dinamicità, a decorazione della parte superiore del logo, sono state inserite due bande parallele.
Al centro delle due bande trova posto il logo dell’Università di Foggia come richiesto dal bando di partecipazione.
Gli ultimi elementi sono un chiaro riferimento alla città di Foggia. L’inedita stilizzazione delle Tre Fiammelle, simbolo indiscusso del Capoluogo dauno, è posta nella parte bassa dello scudetto.
I colori scelti sono quelli istituzionali dell’Università di Foggia: il Blu Maestro e due tonalità di grigio.
In aggiunta a questi sono stati utilizzati una tonalità di rosso ed una d’oro.